carosello Promozione — 27 February 2013
Vaurien al BigBlu 2013

Dopo 5 giorni di attività, domenica 24 Febbraio si e’ concluso l’evento “Big Blu” (fiera della Nautica e del Mare di Roma). L’evento ha visto un’ampia partecipazione di visitatori, concentrati soprattutto nella giornata di mercoledì (giorno di ingresso gratuito) e nel weekend.

 

La classe Vaurien ha esposto, all’interno degli spazi FIV del padiglione 3, una barca messa a disposizione da Marco Faccenda.

 

Il padiglione3 in particolare e’ stato sicuramente il più effervescente della fiera, con la possibilità per i ragazzi di provare dal vivo gli Optimist mossi dai ventilatori nella piscina FIV, di provare le immersioni scuba nella piscina diving e di ammirare gli splendidi cani Labrador da salvataggio in azione (sempre nella piscina diving).

 

In esposizione tra le tante altre derive e catamarani, il “Nacra17”, nuovo catamarano classe olimpica.

 

Nello spazio della classe Vaurien, la barca Faccenda, armata da regata e con lo spinnaker sempre gonfio per via dei ventilatori, ha suscitato l’interesse di molti visitatori incuriositi dai circuiti delle manovre. Marco Faccenda (pluricampione del mondo Vaurien e titolare dell’omonimo cantiere navale) e Roberto Franchini (vicepresidente della classe Vaurien) hanno risposto alle domande illustrando le varie soluzioni adottate nel tempo per le manovre, nonché le particolarità costruttive dello scafo.

 

A disposizione di tutti erano coloratissimi depliant dell’AsVaurien e innumerevoli copie del calendario AsVaurien 2013.

 

Nella giornata di Sabato una gradita visita allo stand Vaurien e’ stata quella di una rappresentanza di una ventina di Scout Nautici del gruppo “Antares” di Roma (nella foto).

 

Amir, Brian, Sofia, Nico, Irene e tutti gli altri hanno potuto vedere dal vivo un Vaurien armato da regata e provare l’emozione di un giro in barca a vela nella piscina della FIV.

 

I capi Scout Anna Canudo e Ruggero Papale hanno apprezzato l’evento fieristico e parlato delle attività con Alessandro Mei (Presidente della FIV IV zona) e Marco Faccenda. In particolare, valutata la sicurezza intrinseca del Vaurien e la sua compatibilità con la pratica di scuola vela, si e’ concordato di effettuare delle attività congiunte sul lago di Bracciano in primavera, con una barca messa a disposizione dal cantiere Faccenda.

 

Un ringraziamento particolare va all’instancabile e sempre disponibile Alessandro Mei per gli spazi FIV messi a disposizione e l’organizzazione impeccabile dell’evento e a Marco Faccenda che ha concesso il Vaurien da esporre e le risorse logistiche.

 

Per tutti, partecipanti e non, l’appuntamento e’ per il prossimo anno, nel frattempo: buon vento!

Related Articles

Share

About Author